martedì 27 gennaio 2009

Thanks GOD!!! Grazie a Dio.



Finalmente oggi, dopo 11 giorni di attesa è arrivato il modem satellitare sostitutivo al campo base. Era dall’inizio della spedizione che avevamo avuto problemi con il nuovissimo modem satellitare ThurayaIP e solo poche volt eravamo stati in grado di mandarvi i report direttamente dal luogo in cui ci trovavamo. Da più di 15 giorni però no funzionava più nulla ed a nulla erano servite le decine di telefonate con i tecnici gli ingegneri della Thuraya. Il modem era probabilmente rotto o difettato ed avevo così richiesto alla ditta Intermatica di Roma (dealer ufficiale Thuraya per l’Italia) di spedirmi per DHL un modem di precedete generazione, il DSL, che no mi aveva mai tradito nelle precedenti spedizione. Gentilmente quelli di Intermatica avevano provveduto subito ma purtroppo il modem è stato sdoganato in Nepal 2 ore dopo che io ero già partito in elicottero verso il campo base del Makalu. Ecco che allora che il modem DSL è stato affidato ad una coppia di portatori apparentemente fidati, che hanno iniziato la marcia a piedi verso di noi. Con quel piccolo pacco da trasportare i tempi previsti erano di 4 giorni ma purtroppo sono stati ben 11 i giorni di attesa. Volete sapere il motivo?. Dopo 2 giorni di marcia i due portatori si sono fermati al villaggi odi Sidua ad ubriacarsi e festeggiare fregandosene dell’urgenza di quella consegna. Oggi avevo mandato verso valle uno dei portatori che sono qua al campo base avanzato ad aiutare in cucina e nei trasporti dal campo base Hillary a quello in cui siamo noi, per andare a cercare gli ubriaconi e quando li ha trovati penso che qualche pedata nel culo ci sia scappata. Il mio portatore di fiducia ha infatti preso in consegna il modem e corso per 3 ore e mezza per ritornare qua a quasi 5700 metri. Mi ha detto che i due alcolisti avevano pianificato di arrivare qua tra due giorni….Dal punto di vista alpinistico forse siete informati tramite i report che dettavo al telefono a mia moglie Barbara. Io e Denis siamo andati a 7100 metri senza acclimatamento particolare e dormito a 6100 e 6900 metri. Dopodomani intendiamo ripartire per andare a 7400 metri al Makalu La e passarci due notti con una salta verso i 7600 metri. Potrebbe essere l’ultima tappa di acclimatamento prima del tentativo alla vetta. Il cielo è quasi sempre limpido ma il vento fa paura!!! Karl Gabl ci ha detto che questa settimana 8000 la velocità sarà tra i 140 ed i 170 km/h!! Ieri note siamo dovuti uscire a rinforzare gli ancoraggi della tenda perché sembrava volasse via tutto. Negli ultimi giorni la temperatura è in calo ma tutto sommato di giorno dentro la tenda scaldata dal sole, si sta bene.

Finally, after 11 days waiting, the DSL Thuraya modem arrived in base camp. It had been a nightmare , in terms of communications, this first part of expedition. During the 2 weeks acclimatisation the new thurayaIP worked few days before die definitively. Despite hundreds of Phone call with the hep desk and engeniers of Thuraya, the IP modem remained died. So I requested a DSL Thuraya by DHL from Italy and it arrived 2 hours after we took off by helicopter to Makalu BC. So Nima Nuru Sherpa, leader of Cho Oyu Trekking, provided 2 local porters to ship the modem by trekking to us. With a so light weight (1,5 kg) we calculated 4 days the timing of that delivery…but we waited 11 days…. The reason? The 2 porters stopped in Sidua village and get drunk and get fun for 6 days!!!
So today morning I was so nervous that I sent down in the valley one of my Nepalese staff to look for the 2 guys and he found them in Hilary base camp, very relaxed thinking to come here in ABC after 1-2 days!! My Nepalese staff “shaked them”, took the modem and run back to ABC in only 3 hours and half. So now we are definitively online using the “old” Thuraya modem DSL… Now Nima is happy for us and we thank him in any case (he has no responsibility abut the delay). I think he is preparing a meeting and long discussion with the 2 crazy and drunk porters…… ahi ahi ahi
About our climbing situation you should be probably be updated by the news that my wife Barbara put on my blog after our daily phone calls conversations. I and Denis reached 7100 m in 3 days only without any specific high altitude acclimatisation (we reached 5554 m in Khumbu). We spend night at 6100 and 6900 and after tomorrow we will start again hoping to reach Makalu La 7400 m and spend 2 nights. It could be the last step before the summit push. The weather is mostly sunny with clear sky but terribly windy!! Karl Gabl said that this coming week will be between 140 and 170 km/h at 8000 m!! The temperature were good but in the last 3 days dropped down a lot but inside the tend with sun we have a comfortable temperature during the day….

4 commenti:

The Girls ha detto...

Give 'er Simone and Denis! Make it happen! Our thoughts are with you...Have fun...but above all be safe and come home with all your fingers and toes!

Best,

cory

Diego ha detto...

Bellissima notizia mandateci presto qualcosa di interessante! Che la fortuna e la benevolenza delle montagne sia con voi, vi strameritate un successo!
Ale ragazzi ale!

orsocapo ha detto...

alla grande Simone, finalmente ti risentiamo come Dio comanda... stiamo seguendo la vostra impresa anche su FB! Rispetto ad altri 8000 che sensazioni ti dà quella piramide nera?
Pietro

Yano ha detto...

Simone!! greetings from the very heart of country of big climbers - POLONIA!
TAKE CARE&GOOD LUCK TO YOU AND DENIS!