domenica 28 dicembre 2008

In Cornalba ricordando "Camos" - In Cornalba remembering "Camos"


Un anno fa ho perso il mio migliore amico e il miglior modo per ricordarlo è.... cercarlo tra i colori, i profumi ed i silenzi dei luoghi che lo hanno visto in azione. Gli atomi del Camos sono ancora quà perchè "nulla si crea e nulla si distrugge". Questa era la sua frase e questa è la realtà. Ciao Camos oggi ti ho incontrato e ti ho toccato. Io sto per partire per il Nepal. Ho preso una manciata di te e me la sono messa in tasca. Ti voglio portare con me anche questa volta....

One year ago I lost my best friend and the best way to remember him is.... to look for him in the coulors, the sounds and the odors of the places he loved. The atoms of Camos are still here because "nothing can be created and destroied". This had been your daily sentence and this is the truth. Ciao Camos, today I meet and touched you. I'm leaving for Nepal. I took an handful of you and i put in my pocket. I want to take you with me also this time...

sabato 27 dicembre 2008

ultimi giorni - last days


Ultimi giorni prima della partenza per il makalu fissata il 30 Dicembre. Arriverò a Kathmandu poche ore prima di capodanno. Dopo due giorni voleremo nella valle del khumbu per due settimane di acclimatamento e poi ci trasferiremo al campo base del makalu. Mentre noi faremo acclimatamento, la carovana di portatori insieme al nostro cuoco Jagat Limbu andranno al campo base del Makalu ed allestiranno il tutto.
Speriamo che questo 2009 ci regali un inverno soleggiato.....

Last days before the daparture day that is scheduled for the 30th december. I will arrive in Kathmandu just few hours before the big party for the new year... The 2nd January I and Denis will fly to Lukla and than we will spend 2 days in the khumbu valley to get acclimatisation. In the same days our Cook and all the porters will trek till Makalu base camp and prepare our base ready for our arrival.
We hope that the new year will give us a sunny winter....

giovedì 18 dicembre 2008


Simone Moro e Denis Urubko in inverno al Makalu.

Il Makalu (8463m) è rimasta l’unica delle sette cime dell’Himalaya su cui nessun essere umano ha ancora messo piede nella stagione invernale. Conosciuto nel dialetto locale come Kumba Karma, “Il Gigante”, il Makalu è un vero gigante; in altezza (con I suoi 8463 metri è la 5° cima più alta della terra), in bellezza e nella mente e nell’immaginazione dei migliori himalaysti del mondo. La prima salita invernale del Makalu rappresenta l’ultima grande sfida prima del chiudersi di un’era.

Simone Moro, atleta del Global Team The North Face, insieme a Denis Urubko tenterà durante la stagione invernale 2008/2009 (dal 21 dicembre al 21 marzo) la salita a questa ancora inviolata cima dell’Himalaya Nepalese. The North Face è orgogliosa di supportare Simone durante questa nuova avventura. Il tentativo verrà compiuto dai due alpinisti in puro stile veloce e leggero senza l’utilizzo di ossigeno e senza portatori d’alta quota. Il tentativo di Simone e Denis aggiungerà un capitolo alla storia dell’esplorazione invernale di questa montagna, iniziata quasi trent’anni fa, nel 1980 da Renato Casarotto e Mario Curnis.

Sarà possibile seguire la spedizione on line con video, foto e testi su www.simonemoro.com e su www.thenorthface.com. Una serie di report provenienti quotidianamente dal campo base del Makalu consentiranno agli appassionati di tutto il mondo di condividere i momenti e le emozioni di questa scalata. L’inverno in Himalaya è normalmente un periodo off season e tutta l’attenzione degli appassionati di alta quota e della comunità alpinistica sarà concentrata su questa scalata invernale.

La passione di Simone per l’esplorazione lo ha portato dalle Alpi alle montagne più alte del pianeta ed i suoi talenti di rock climber, ice climber e alpinista d’alta quota sono conosciuti ed apprezzati in tutto il mondo. Tra le 40 spedizioni sulle cime di tutto il pianeta negli ultimi sedici anni, spicca la prima salita invernale dello Shishapangma (8027m) compiuta nel 2005 insieme a Piotr Morawski.

L’entusiasmo, l’energia, l’umiltà e la gioia per la vita di Simone sono una fonte di inesauribile ispirazione. Per Simone raggiungere in inverno la cima del Makalu “rappresenterebbe una profonda gioia personale e al tempo stesso il momento culminante di 30 anni di tentativi sulla montagna da parte dei migliori alpinisti in circolazione.” Simone Moro e Denis Urubko saranno impegnati in una avventura che sfiora i limiti delle capacità di endurance dell’essere umano e se il loro tentativo culminerà con la salita invernale alla cima della montagna, un legame indissolubile tra passato e futuro proietterà l’alpinismo himalayano in una nuova era.



SIMONE MORO AND DENIS URUBKO GOING TO MAKALU IN WINTER


The Winter Crown of the Himalayas ….


Makalu (8463m) has become renowned as the winter crown of the Himalayas, its summit yet to be trodden by human foot during the harsh winter season. Known as ‘The Giant’ Kumba karna in local dialect, it truly is a giant; in stature (at 8463m it is the 5th highest mountain in the world), in beauty, and in the minds and imaginations of the best high altitude alpinists of the world. It poses the last great challenge for high altitude Himalayan mountaineering in winter.

The North Face global athlete Simone Moro, together with his team-mate Denis Urubko, will attempt to reach this last untouched winter summit of the Nepalese 8000’ers in the 2008/2009 winter season (21st December to 21st March). The North Face is proud to support their forthcoming expedition. Their attempt will be made in true alpine style - without oxygen or high altitude Sherpa and with only very limited use of fixed rope. It will build on the dreams and experience of almost 30 years, from the first winter attempt in 1980.

The expedition will be documented with daily video and photo dispatches on www.simonemoro.com and www.thenorthface.com inviting a wide audience to follow and to be inspired. It will capture the imagination of the amateur and enthusiast, but it will also hold the climbing elite as a captive audience since the expedition is in the traditional ‘low season’ for himalayan climbing.

Simone’s passion for exploration has led him from his playground in the Italian Dolomites to the highest places on our earth. He is world renowned for his all round prowess as an alpinist, on rock, on ice and at altitude. His 40 expeditions during the last 16 years already include the first winter ascent of Shishapangma (8027m).

Simone has incredible drive and energy, his humility, his happiness and his love for life are a constant inspiration. For Simone to reach the winter summit of Makalu he will be living a dream, for him “it would be a very deep personal joy, but also the culmination of almost 30 years of efforts from the world’s best alpinists”. Simone and his team-mate will be touching the limits of human endurance, and if they are successful they will break one of the final high-altitude challenges, opening a chapter into a new era.

10 minuti raccontandovi il mio 2008

video

Batokshi Peak 6050 m in Pakistan

video

giusto per non perdere il vizio...

video

Mentre aspetto che arrivi il giorno della partenza della mia prossima avventura rispolvero alcuni momenti divertenti passati al campo base della mia ultima spedizione. Quella che sta per arrivare di spedizione non potrà certo permettermi di provare a scalare in maglietta sui sassi vicino al campo base...

While I'm waiting the departure date of my next expedition, I enjoy watching some videos of my recent expedition wher I have funny moments in base camp. For sure the next expedition will be much more extreme even in base camp...

domenica 7 dicembre 2008


ITA

Ecco iniziata l'avventura con il Blog. Dopo l'esperienza con extremehd.net degli scorsi due inverni e la decennale esperienza dell'invio giornaliero di news, foto e filmati, durante le mie spedizioni alpinistiche, ecco che ho deciso di crearmi il mio blog personale che affiancherà il mio sito internet. Quest'ultimo è inoltre in fase di rifacimento totale e presto sarà on line. Tra 3 settimane partirò per la mia spedizione alpinistica in Himalaya e precisamente in Nepal con obbiettivo la prima salita invernale della storia del Makalu 8485 metri. Durante tutta la spedizione potrete seguirmi su questo blog e su www.thenorthface.com
Ciao
Simone

ENGL

With this report, start now my "adventure" with my blog. After the experience with the blog extremehd.net that I arranged during my last 2 winter expedition in Karakorum and previously on my web ste simonemoro.com during my 15 years expeditions in all continents, now is time to arrange my own blog that will integrate my web site (that son will have a new version).
fter 3 weeks I will start my 40th expedition and I will attempt the first ever winter climb of Makalu 8485 m in Napal. During that expedition you can follow me here or on www.thenorthface.com