venerdì 6 febbraio 2009

24 ore alla partenza- 24hours to the start



Avremmo dovuto partire stamattina. Giornata galattica, neanche una nuvola, ma il vento in quota è ancora oltre i 100km/h. Chi lo dice? Karl Gabl, il nostro metereologo di Innsbruck. Le previsioni meteo sono un po’ come la fede in Dio. O ci si crede oppure no. Credere a sprazzi alle previsioni meteo è la cosa più negativa in alpinismo, dunque sin dall’inizio della spedizione bisogna prendere la decisione di fidarsi o meno.. Io con Karl mi sono sempre trovato bene, gli ho sempre creduto e non ha mai sbagliato. Anche quest’anno ho deciso di fare lo stesso. Seppur non vedo più gli sbuffi di neve sulla cresta del Makalu, sento il rumore forte del vento che probabilmente ha solo cambiato direzione. Certo è durissima resistere oggi, e stare qua fermi…Domani mattina però si parte. Gabl mi ha detto che domenica il vento sarà a 70km/h e così pure metà giornata di lunedì. Proprio lunedì è il giorno teorico del nostro tentativo alla vetta. Farlo domenica avrebbe significato sbucare al Makalu La di sabato con 100km/h di vento , salire ancora 300 mt di dislivello, montare la tenda in quelle condizioni impossibili e passarci pure la notte… Tutto questo secondo il bollettino di Karl. Avrà ragione anche questa volta? Io ho deciso di fidarmi….

Today was our theoretical day to start for our summit push. The weather is perfect, no clouds, but still strong wind above 7000 meters. Who say that? Karl Gabl, our forecast” guru” of Innsbruck. The weather forecast is like the faith in GOD. Or you believe in Him or not. Believe only sometimes is the worst think in Alpinism, so since the beginning of the expedition I decided to believe completely and follow the Karl Gabl’s forecast as I did since 2003. Today we didn’t see any storm on the Makalu ridge but we can hear the sound of the wind. Probably it only changed direction. So following the last information of Karl we decided to wait 24 hours more. Today and tomorrow the wind above 7000 meters should be over 100 km/h, and Sunday and Monday morning 70km/h. So our summit attempt should be Monday morning after spending the night at 7700 meters in our superlight,small, single wall tend that The North Face prepared for us. I really hope that once more Karl Gabl will be right and we will have the energy to climb so high in so cold and windy conditions…

3 commenti:

jeffsvilleusa ha detto...

I hope and pray you have a safe and successful ascent!

jorgenagore ha detto...

Good luck with the wind.

Diego ha detto...

FORZA RAGAZZI! GOOD LUCK!